Auto elettrificate in Italia: premiate le ibride senza la spina

di Andrea Cardinali, direttore generale di Unrae

L’esaurimento dei fondi per la fascia 61-135 g/km di CO2 non è  una buona notizia per l’ambiente: il ciclo di sostituzione del parco circolante in Italia, avviato  con discreti risultati nei mesi scorsi proprio grazie a questi incentivi, tornerebbe di nuovo a  rallentare, rimanendo sempre il più lento fra i cinque maggiori mercati, con una età media  delle vetture di 11,5 anni, che è di poco inferiore ai 13 anni della sola Spagna ma, rispetto a  questa, con un parco di 1,5 volte più grande e quindi con impatto ambientale maggiore.

Il parco circolante in Italia al 31 dicembre 2020, secondo le ultime stime Unrae, contava  38.620.000 vetture, il 28% delle quali con motori ante Euro 4 e con più di 15 anni di età. I dati europei mostrano, inoltre, un evidente ritardo del nostro Paese nella diffusione degli  ECV, penalizzati dalla nota carenza delle infrastrutture di ricarica. Nel trimestre le  immatricolazioni di veicoli elettrici hanno raggiunto quota 6,6%, ben lontana dal 16% degli altri major markets nonostante il miglioramento registrato a marzo (8,8% rispetto al 16,6%). Il quadro è a nostro vantaggio solo per quanto riguarda le auto ibride (HEV), con una  ragguardevole quota del 26,8% nel trimestre contro il 18,9% degli altri quattro Paesi: un primato raggiunto grazie agli incentivi e all’indipendenza dei veicoli ibridi dalle infrastrutture di ricarica.
 
Il confronto con i principali mercati europe evidenzia  ancora una volta l’arretratezza italiana riguardo ai principali indicatori. Questi gap non  derivano solo da una congiuntura macroeconomica più difficile, ma anche e soprattutto da fenomeni oramai strutturali tipici del settore, che vanno affrontati con provvedimenti  rigorosamente strutturali.

2 responses to “Auto elettrificate in Italia: premiate le ibride senza la spina”

  1. Crespi says:

    Siete ignoranti, si chiamano auto elettriche. Siete albanesi?

  2. Florio says:

    SBAGLIATISSIMO !!! NON Servono a Niente : Aiutano Pochissimo a Risparmiare Benzina e ad Accelerare in Partenza e in Caso di Bisogno , Ma Soprattutto NON POSSONO MUOVERSI CON IL SOLO MOTORE ELETTRICO !!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *