Andrea Dell’Orto, presidente di EICMA, con Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia

Tutto pronto per EICMA 2019. E dell’Orto strizza l’occhio a “Milano-Monza Motor Show”

Andrea Dell’Orto, presidente della rassegna, lancia l’edizione 2019 di EICMA, il Salone mondiale del ciclo e motociclo in calendario dal 5 al 10 novembre al polo fieristico di Milano-Rho. «Sarà l’edizione dei record – puntualizza – con ben 8 padiglioni, 2 in più rispetto al 2018; oltre 1.800 espositori, il 60 per cento in arrivo dall’estero; 44 Paesi rappresentati e una valanga di anteprime, concept e nuovi modelli, il tutto con un attento sguardo alla mobilità del futuro, l’elettrico e l’innovazione tecnologica».

Ma il presidente di EICMA è pronto ad andare oltre, visto che la metropoli, dal 2020 sede anche del Salone «Milano-Monza Open Air Motor Show» (ex Parco Valentino di Torino), può ora fregiarsi con tutti i diritti del titolo di grande capitale dei motori e della passione. «L’impostazione che gli organizzatori (Andrea Levy, Aci, Regione Lombardia e Comuni interessati, ndr) del Salone di giugno intendono dare – anticipa Dell’Orto al Giornale – penso sia quella di dar vita a un momento importante dedicato alla mobilità. A breve apriremo un tavolo di dialogo per capire come coinvolgere anche il mondo delle due ruote e, in primis, EICMA”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP