Peugeot 308 cambia, ecco come

di Piero Evangelisti

Il Gruppo Psa Peugeot Citroën va alla grande: ha creato in pochi mesi una famiglia di Suv con il restyling della 2008 e le nuove 3008 (Car of the Year 2017) e 5008, e, strada facendo, si è comprata Opel da General Motors. Suv e crossover continuano a conquistarsi fette sempre più grosse nel mercato europeo, ma berline e station wagon resistono, come le rinnovate Peugeot 308 – il cuore pulsante della Casa del Leone – che si presentano pronte a questo assalto.

Test impegnativo

Messa alla prova su strade molto impegnative tra Austria e Baviera la nuova media francese, che sfoggia un nuovo frontale e luci a led davanti e dietro, ha dimostrato di conservare intatta l’indole sportiva della marca. Ci sono nuovi motori pronti a superare i più severi esami di omologazione fissati dalla Ue dopo il dieselgate, un benzina e un diesel, entrambi dotati di una potenza massima di 130 cv. Pienamente rispondente alle nuove regole è anche il due litri BlueHdi da 180 cv, un propulsore che abbinato al nuovo cambio automatico a otto rapporti Eat8 della Aisin (si possono cambiare le marce anche attraverso le palette al volante) trasmette ancora il piacere di guida autentico. Nuova 308 arriverà dopo l’estate e per il momento non si conoscono ancora i prezzi della nuova gamma.

PII308

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP