Maserati: limited edition a Monterey

50 berline Quattroporte e 50 SUV Levante. Alla Monterey Car Week i visitatori possono ordinare una delle 100 Maserati in edizione limitata, disponibili per il mercato nordamericano, con interni in Pelletessuta realizzati da Ermenegildo Zegna per le vetture MY 2020.

Maserati Quattroporte S Q4 GranLusso 

I cinquanta esemplari Quattroporte presentano una carrozzeria metallizzata color Blu Sofisticato e lussuosi interni in Pelletessuta color Marrone. Tra le altre caratteristiche spiccano le pinze freno blu, i sedili sportivi e la targhetta interna con la scritta Zegna Edition. L’estrema eleganza dell’allestimento sottolinea l’esclusività e il lusso made in Italy. Che affonda le sue radici nella Serie I, progettata nel 1963 per essere la berlina più veloce al mondo.

Levante S GranSport 

Gli altri cinquanta esemplari Levante si caratterizzano per un’esclusiva carrozzeria tristrato color Bronzo e altrettanto esclusivi interni in Pelletessuta di colore Nero con straordinarie finiture in legno di Radica. Infine, completano l’allestimento le pinze freno nere e i cerchi lucidati Helios da 21”. Il primo SUV nella storia ultracentenaria di Maserati verrà dunque proposto in una versione particolarmente sofisticata, che sarà disponibile per l’acquisto solo per un periodo limitato di tempo.

Interni in Pelletessuta

Morbida, leggera e pregiata, Pelletessuta è un materiale che non solo dura nel tempo, ma aggiunge anche un ulteriore tocco di comfort e bellezza all’abitacolo. Frutto di un metodo, che al posto del filato, utilizza sottilissime strisce di nappa intrecciate in una trama complessa ispirata alla tessitura tradizionale per ottenere un effetto “tessuto”. Attraverso la sua lunga collaborazione con Zegna, storica azienda italiana al pari di Maserati, il Tridente è oggi la sola casa automobilistica a proporre sul mercato un’esclusività così raffinata per gli interni delle vetture. Entrambi i modelli saranno posti in vendita fino a esaurimento delle vetture disponibili. Per le prenotazioni, rivolgersi al proprio concessionario di fiducia. Le vetture saranno consegnate ai primi acquirenti nella primavera 2020.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP