Kymco Xciting 400i S: il più eccitante degli sport touring

Arriva sul mercato il nuovo Kymco Xciting 400i S, il più eccitante degli sport touring. Potente, agile, fluido, il mezzo ideale per uno stile di vita che non si ferma mai. Il gioco di parole è facile, ma veritiero: il nuovo Xciting è eccitante. Nato nel 2005, si è sempre distinto per potenza e design. E adesso, che siamo arrivati alla quarta generazione, queste caratteristiche raggiungono l’ennesima potenza.

Kymco, un 400i eccitante

È lo scooter perfetto per chi è sempre in movimento, per chi ha scelto le due ruote come mezzo per i frenetici spostamenti di ogni giorno, ma pure per il tempo libero e per il divertimento. È lideale per chi si muove nel traffico urbano, ma non vuole rinunciare al piacere delle gite fuori porta: scattante ai semafori e con una ripresa da togliere il fiato, dà eguali soddisfazioni anche nei percorsi extraurbani, lungo i quali ci si può lasciare andare con l’acceleratore. Le caratteristiche tecniche lo classificano infatti come lo scooter più potente della categoria, gli conferiscono agilità e stabilità, anche alle alte velocità. L’erogazione è ancor più fluida rispetto ai modelli precedenti e la marcia è davvero silenziosa.

Motorizzazioni e costi

Il motore G5SC da 400 cc ha la potenza più alta della sua categoria: 26,5 kW (36,1 CV), con una coppia di 38,4 Nm a 6.000 giri/min. Una potenza che i tecnici di casa Kymco hanno saputo domare aumentando la rigidità della struttura, con un nuovo supporto che ancora il motore al telaio in modo ancor più sicuro. Non solo. La sospensione anteriore ha una struttura a doppia piastra, che rende Xciting 400i S rigido quasi come una moto, conferendogli una precisione di guida assoluta in ogni condizione, stabilità nelle curve e anche sui rettilinei affrontati in velocità. Xciting 400i S è già disponibile sul mercato a 6.790 euro (prezzo di listino franco concessionario) e usufruisce della garanzia “5PRO”: una formula integrativa che estende la garanzia biennale contrattuale anche ai tre anni successivi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP