Ford Edge, fiero delle origini

di Piero Evangelisti

Sport Utility Vehicle è un termine, prima che una categoria di veicoli, ed è stato coniato per la prima volta negli Stati Uniti circa un quarto di secolo fa per modelli con i quali i costruttori proponevano un’immagine meno rude dei fuoristrada e che potesse essere accettata da un pubblico più vasto. La ricetta era quella di mescolare il comfort e le prestazioni di un’auto con la praticità e la guida alta tipiche dei veicoli off road.

L’operazione, basta guardarci intorno mentre guidiamo oppure sfogliare i dati di vendita di auto, è andata a buon fine e si è trasformata in un’onda impetuosa che ha attraversato l’Oceano Atlantico dilagando in Europa. Da noi, tuttavia, i Suv Doc, quelli made in Usa, sono rari e spicca tra questi Ford Edge che si presenta adesso completamente rinnovato sotto il profilo dei contenuti per divenire il Suv full size dell’Ovale blu tecnologicamente più avanzato. A bordo di Edge è disponibile una vasta gamma  di tecnologie di assistenza alla guida, che utilizzano telecamere e sensori. Ricompresi all’interno dell’innovativo Ford Co-Pilot360, questi sistemi, come l’Adaptive Cruise Control Stop&Go e il Lane Centering Assist, il Post Collision Braking e l’Evasive Steering Assist sono stati progettati per rendere i momenti trascorsi in auto più confortevoli e sicuri.

Compagno di viaggio potente e affidabile

“Ci poniamo l’obiettivo di agevolare coloro che trascorrono molto tempo guidando nel traffico, attraverso l’introduzione delle più innovative tecnologie di assistenza alla guida. Con il nuovo motore diesel Ford EcoBlue 2.0, abbinato alla trasmissione automatica a otto rapporti, invece, puntiamo a rendere la loro esperienza al volante più versatile e sostenibile. La nuova generazione di Edge sarà il nostro Suv più completo, in grado di incontrare le esigenze dei consumatori, che, oggi, sono sempre più interessati a questo segmento, in costante crescita”, ha affermato Roelantde Waard, Vice President, Marketing, Sales and Service di Ford Europa.

 Informazione e entertainment sono ai massimi livelli con il sistema di comunicazione e intrattenimento Sync3 di Ford, abbinato al touchscreencapacitivo da 8’’, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, che consente ai conducenti di controllare smartphone, audio, navigazione e climatizzatore, attraverso la semplice pronuncia di comandi vocali. Gli occupanti, inoltre, hanno ora a disposizione una piattaforma di ricarica wireless posizionata anteriormente nell’area della console centrale, per facilitare l’utilizzo dei diversi dispositivi elettronici all’interno dell’abitacolo. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP