EZ come Futuro (Renault)

di Gabriele Villa

Sì, proprio Ez come Futuro. Secondo Renault. Perchè nell’ambito del 34° Festival Internazionale dell’Auto, svoltosi presso l’Hôtel des Invalides, la trilogia delle concept-car Renault EZ si è aggiudicata il Gran Premio Creativ’ Experience. EZ-GO, EZ-PRO ed EZ-ULTIMO rientrano nel ciclo delle concept-car futuristiche Renault avviato nel 2017. Mentre SYMBIOZ illustrava la mobilità individuale, autonoma, elettrica e connessa di domani, la concept R.S. 2027 VISION dava un’idea della Formula 1 del futuro.

Nel 2018 Renault ha continuato il ciclo e svelato, nel giro di un anno, una serie di tre concept di robot veicoli che esplorano la mobilità urbana e elettrica per uso privato, collettivo o professionale. «Siamo onorati e particolarmente lieti di ricevere il premio “Creativ Experience” per la nostra trilogia di concept-car EZ. Queste concept-car non si limitano a semplici studi stilistici.  Sono progettate per integrarsi negli ecosistemi delle future smart city e per rispondere alle sfide urbane che privati e operatori professionali si troveranno ad affrontare.

In questo appassionante periodo di cambiamenti dell’industria automobilistica, il nostro ruolo come designer è quello di essere creativi e continuare a far sognare i nostri clienti proponendo loro soluzioni di mobilità sostenibile», spiega Anthony Lo, direttore del Design Esterni del Gruppo Renault.

Remi Depoix, presidente del Festival Internazionale dell’Auto, sottolinea i motivi per cui la serie delle concept-car EZ è stata premiata: «Questa iniziativa, patrocinata da Dassault Systèmes, premia le concept-car più avanzate in termini di esperienza innovativa ed esperienza connessa. Questa trilogia è una brillante illustrazione del talento e della creatività dei designer di Renault. Queste concept-car sposano purezza del design, eleganza e funzionalità», afferma Depoix. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP