Con questi pneumatici l’inverno non fa più paura

Quando le temperature si avvicinano allo zero, le gomme estive non garantiscono gli stessi spazi di frenata e di stabilità che potrebbe dare una copertura invernale. Per questo nei mesi più freddi dell’anno, la soluzione migliore è scegliere e montare pneumatici invernali. A questo proposito Continental propone una gamma che risponde a ogni esigenza.

di Valerio Boni

La sicurezza stradale comincia inevitabilmente dalla scelta di pneumatici giusti per ogni condizione climatica, visto che il contatto tra l’auto, anche più tecnologicamente evoluta, e l’asfalto è affidato a quattro gomme, ognuna delle quali è in grado di assicurare una superficie di contatto poco più grande di una cartolina. Conta senza dubbio lo stato di salute, delegato in primo luogo alla profondità del battistrada e alla pressione di gonfiaggio. Tutto ciò, però, non è più sufficiente quando le temperature iniziano ad avvicinarsi allo zero.

Invernali più sicuri, non solo sulla neve

Il limite è convenzionalmente fissato a 7 gradi e sotto questa soglia le gomme estive avranno performance inferiori, non solo in caso di neve. La loro mescola, progettata per garantire aderenza con temperature più elevate, perde l’elasticità necessaria per lavorare al meglio. In queste condizioni la scelta migliore è rappresentata dalle coperture invernali, concepite per mantenere trazione e stabilità dell’auto in presenza delle condizioni tipiche dei mesi freddi, asfalto asciutto o bagnato, neve e ghiaccio.

Cinque mesi di condizioni difficili

La legge ha uniformato la normativa che permette agli enti proprietari delle strade italiane di vietare la circolazione ai veicoli non equipaggiati con pneumatici invernali o con catene da neve a bordo. Il periodo è quello compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile; in questi mesi gli automobilisti sono liberi di scegliere la soluzione preferita, ed è evidente che ai fini della sicurezza il cambio stagionale mette al sicuro da ogni imprevisto, poiché la vettura è equipaggiata per affrontare ogni condizione meteorologica.

Gomme specifiche per ogni tipologia di auto 

L’offerta di pneumatici invernali, riconoscibili per la marcatura M+S e per la presenza del logo “3 peaks mountain snowflake” (la montagna a tre punte stilizzata), è oggi molto ampia e comprende modelli specifici per ogni tipologia, dalla city-car al Suv, dalla familiare alla supersportiva. Continental, l’azienda tedesca che da oltre 140 anni è impegnata nello sviluppo di tecnologie per la sicurezza degli automobilisti, propone una gamma articolata di modelli specifici per la stagione più fredda, recentemente aggiornata.

Mille lamelle per frenare con pioggia e neve

All’interno della linea WinterContact, gli pneumatici TS 860 rappresentano la proposta più evoluta,  con caratteristiche su misura per vari tipi di impiego. Alla base c’è la versione pensata per un panorama vasto di veicoli, con cerchi da 13 a 17 pollici di diametro. Il prodotto è realizzato con un’innovativa mescola Cool Chili sviluppata per rimanere flessibile in tutte le condizioni invernali, favorendo l’aderenza e la frenata soprattutto su strade bagnate o innevate. Sfrutta anche le particolari lamelle con struttura 3D, oltre 1.000 distribuite sul battistrada, per migliorare trazione e tenuta, in particolare in curva, sulla neve.

Alte prestazioni anche nei mesi più freddi

WinterContactTM TS 860 S è la gomma pensata per chi è alla ricerca di prestazioni superiori anche in inverno. Con codici di velocità da H a W (fino a 270 km/h) e misure adatte a grandi cerchi da 16 a 22 pollici, risponde alle esigenze di chi cerca accelerazioni e frenate decise senza mai rinunciare alla sicurezza. Gli pneumatici TS 860 S sono dotati di lamelle “di trazione” abbinate a scanalature longitudinali la cui funzione è quella di comprimere la neve nel battistrada e aumentare, di conseguenza, l’aderenza nelle condizioni più impegnative. A queste caratteristiche si aggiunge una ridotta resistenza al rotolamento, a tutto vantaggio dei consumi di carburante.

 

Il prodotto a elevate performance

L’offerta è completata dal WinterContactTM TS 850 P, dichiaratamente progettato per impressionare. Può equipaggiare auto con ruote da 15 a 22 pollici di diametro, e la sua vocazione è la trazione sulla neve, garantita da un elevato numero di blocchi e lamelle in direzione longitudinale. Una tecnologia che, oltre ad assicurare una motricità ottimale, è in grado di offrire prestazioni di assoluta eccellenza in frenata, una delle condizioni più difficili, soprattutto in discesa.

Verso Vision Zero

La famiglia WinterContact va esattamente nella direzione che da anni il Gruppo Continental sta seguendo, fedele al proprio Dna. L’evoluzione degli pneumatici, come delle altre soluzioni che sono costantemente aggiornate al fine di rendere le auto e le strade sempre più sicure, avvicina l’obiettivo Vision Zero, una mobilità a zero vittime, zero feriti e zero incidenti.

 

1 Comments

  1. herman48 says:

    I do not see the holes for the studs on this tire. I lived in Northern Montana (7 years) and in Alaska (29 years) and I know quite well that no tire ever invented can perform as well on snow and ice as a good winter tire that has been studded with tungsten-tipped studs.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP