Quel Coyote che avvisa anche degli ostacoli

di Cesare Gasparri Zezza

“Non chiamatelo salvamulte, il dispositivo Coyote potrebbe salvarvi la vita”. A parlare Jean Alesi, l’ex campione di Formula 1 oggi testimonial del device. «Una sera, mentre rientravo a casa, il cielo era terso, a un tratto – racconta l’ex Ferrarista – il mio Coyote segnala un’allerta nebbia. Impossibile, penso tra me e me. Per scrupolo, rallento. Dopo una curva, ecco materializzarsi il classico muro bianco: non vedevo che a 20-30 metri. Senza l’avviso generato da chi era transitato prima di me, sarei entrato nella nebbia a velocità eccessiva, perdendo l’orientamento».

Da utilizzatore, a testimonial, la scelta di Jean è stata di cuore.

Da anni, il pilota transalpino è un membro della Coyote comunity, oltre 5 milioni di persone in Europa. Ogni possessore del device è in grado di segnalare agli altri situazioni di pericolo, traffico, imprevisti e postazioni Autovelox.

Chi possiede uno apparecchio Coyote o ha scaricato la App per smartphone, sa perfettamente che la funzione salva-multe è solo una delle tante.

Un aiuto importante

Una giornata con Alesi al circuito “Tazio Nuvolari” di Cervesina (Pavia) per riaffermare, una volta di più, quanto il dispositivo aiuti gli utilizzatori della strada sotto ogni profilo, non esclusivamente la salvaguardia della propria patente. «Le temperature in questi giorni sono molto elevate. Se il dispositivo proietta il simbolo di ostacolo lungo il percorso – spiega il pilota di Avignone – mi immagino che possa essere l’esplosione di un pneumatico a un camion, con i frammenti della carcassa sparsi sulla carreggiata. Grazie a Coyote, rallento e mi avvicino al luogo dell’episodio con un surplus di concentrazione».

Con l’estate alle porte, Coyote investe sulla propria community offrendo un rimborso immediato di 100 euro sull’acquisto di un qualsiasi dispositivo: modello base (Coyote Mini), lo step intermedio (Coyote S) o la versione più completa (Coyote Nav). Per una spesa che alle attuali condizioni ammonta rispettivamente a 49,99 euro (Mini), 99,99 euro (S) e 129,99 euro (Nav). Senza contare l’applicazione Coyote per dispositivi mobili iOS e Android e le soluzioni integrate a bordo dei veicoli di numerosi marchi. Invariato l’abbonamento annuale: 144 euro all’attivazione, o 12 rate da 12 euro al mese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP