Onore a Marchionne, per lui un posto nella “Automotive Hall off Fame

L’ex ad di Fiat Chrysler Automobiles e presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, scomparso a Zurigo il 25 luglio scorso, una delle più influenti figure dell’industria automobilistica degli ultimi decenni, entrerà nella Automotive Hall of Fame durante una cerimonia speciale che si terrà il 18 luglio all’MGM Grand Detroit. Marchionne sarà inserito da postumo insieme a Janet Guthrie, condirettore di American Axle Manufacturing Richard E. Dauch e Patrick Ryan, l’innovatore della finanza e della concessionaria di auto. Il presidente del consiglio della Hall of Fame, Ramzi Hermiz, ha dichiarato che ciascuno dei membri del consiglio è meritevole dell’onore a causa degli enormi contributi che hanno apportato al settore.

“Gli esperti di quest’anno sono innovatori, imprenditori, trail blazer e visionari del nostro settore”, ha spiegato Hermiz al North American International Auto Show di Detroit . Sergio Marchionne è stata riconosciuto per aver guidato la drammatica svolta di Fiat e Chrysler dopo l’uscita di Chrysler dalla bancarotta nel 2009. Le due società alla fine si sono fuse per formare Fiat Chrysler. “Marchionne è considerato uno dei più audaci leader della sua generazione grazie al suo senso degli affari e al suo approccio schietto e spesso franco a problemi difficili e complicati”, ha commentato Hermiz.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP