Nissan Leaf Nismo, l’elettrico scende in pista

di Piero Evangelisti

Nissan Leaf è l’auto elettrica più venduta al mondo, anche negli ultimi mesi che hanno fatto registrare un sensibile aumento dell’offerta di Ev. Per Nissan, essere stata la prima Casa costruttrice a credere nell’elettrico fa oggi la differenza rispetto ai competitor. Ma non basta, perché la tecnologia della berlina giapponese si è già profondamente evoluta rispetto a quella iniziale. In più, Leaf è un’auto così speciale da potersi permettere di strizzare l’occhio anche al mondo delle competizioni.

Pochi giorni fa, infatti, è stata presentata a Tokio, al Nissan Crossing sulla Ginza, la nuova Nissan Leaf Rc Nismo (la divisione sportiva della Casa di Yokohama), auto da corsa elettrica con una potenza massima e un’erogazione di coppia più che raddoppiate rispetto alla versione precedente. Con il doppio motore elettrico, la trazione integrale e un nuovo design per gli esterni, questa vettura dimostra che la tecnologia dei veicoli elettrici Nissan può offrire una guida entusiasmante e al tempo stesso silenziosa, all’insegna di una alimentazione a zero emissioni, elemento fondamentale della visione Nissan Intelligent Mobility.

Divertimento puro a emissioni zero

La nuova Nissan Leaf Nismo Rc è alimentata da due motori elettrici collocati alle due estremità opposte del telaio, che generano una potenza combinata di 240 kilowatt (120 kW ciascuno) e forniscono alle ruote una straordinaria coppia istantanea pari a 640 Nm. La potenza massima e l’erogazione di coppia risultano più che raddoppiate rispetto alla versione precedente di Nismo Rc lanciata nel 2011.

La stabilità in curva deriva dal sistema a trazione integrale nel quale la forza motrice viene indirizzata autonomamente a ciascun asse, fornendo una coppia istantanea alla ruota con maggiore aderenza, garantendo manovre rapide ed efficienti lungo tutto il tracciato. Come nella versione precedente, la distribuzione del peso del telaio è stata ottimizzata con l’inserimento della batteria in posizione centrale, mentre i motori elettrici e gli inverter sono montati in corrispondenza delle ruote anteriori e posteriori.

Leaf Nismo Rc presenta una serie di componenti leggeri e una struttura monoscocca sportiva interamente in fibra di carbonio, per un peso complessivo di 1.220 chili. Il rapporto potenza-peso consente un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi, con un incremento di velocità del 50% rispetto al modello precedente.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP