Paolo Cattaneo, ad di Momodesign

Momodesign a Pitti Uomo con una nuova sfida per il futuro

Sorprendere e uscire dagli schemi è parte dello spirito evolutivo di Momodesign che fonda i suoi codici stilistici sull’innovazione e il design: a Pitti Uomo il lancio della nuova collezione Uomo S/S 2020. Una collezione Urbanwear che coniuga le esigenze più tecniche di chi vive la città in modo dinamico, con la moto e la bici, alla quotidianità metropolitana. Tre le parole chiave che inquadrano definiscono la collezione primavera estate 2020: Technology Tailored, Hyper Jacket e Easy Style. Volumi bilanciati e tessuti innovativi, studiati ad hoc per l’outdoor e non solo.

La Milano di oggi, contemporanea, energica, contrastante, è una delle principali ispirazioni dello stile di Momodesign, che ricerca funzionalità raffinata abbinando accessori trasversali che giocano sulla dinamicità e su un utilizzo easy-comfort. Il protagonista indiscusso della collezione, che arricchisce le trame degli innovativi tessuti selezionati, è il Graphene. Materiale di ultima generazione, che cambia il modo di interpretare i capi: innovativo, sfrutta le tecnologie nanotech, iper-leggero, caratterizzato dalla capacità di auto-regolare la temperatura corporea, di schermare dalle onde magnetiche, di essere antibatterico, il tutto con un approccio “nature-friendly”.

L’accurata ricerca delle più avanzate tecnologie nei tessuti si unisce alla ricerca di uno stile metropolitano easy chic, dove le contaminazioni tra mondi diversi, da quello sportivo a quello elegante, si mescolano creando un nuovo codice stilistico, per una collezione trasversale nel suo utilizzo. Capi spalla, felpe, camice, polo, t-shirt, pantaloni e cappellini realizzati in tessuti tecnici, ma con tagli minimali e fashion-oriented, dettagli tecnici completano i capi insieme alla raffinata palette colore.

Una collezione sviluppata in collaborazione con l’azienda italiana Golf@360, in linea con la filosofia di Momodesignche sta investendo sull’innovazione e sulla ricerca, sviluppando un polo tecnologico per continuare a garantire un’alta qualità e un’innovazione costanti. Franco Tosi, ceo di Golf@360: “Siamo entusiasti del progetto Urbanwear. La collezione Technology tailored che presentiamo a Pitti è il frutto di un appassionato lavoro, collaborazione di professionisti del settore come la designer Maria Teresa Castelli e varie aziende italiane leader nella creazione di materiali innovativi oltre a, naturalmente, tutto il Team di Momodesign”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP