Mercedes-Benz Classe B è bella e possibile

di Piero Evangelisti

Sono gli aggettivi scelti da Mercedes-Benz per lanciare anche sul mercato italiano la nuova generazione della Classe B, il modello forse più atipico nella enorme famiglia delle auto con la Stella a tre punte, una “quasi monovolume” che fin dalla sua nascita è vissuta un po’ nell’ombra proiettata dalle Mercedes più iconiche, ma comunque amata anche in Italia dove è stata venduta in 136mila unità.

La nuova Classe B cresce un po’ nelle dimensioni rispetto alla precedente e si conferma la più spaziosa tra le compatte di Stoccarda, mantiene la piacevole guida rialzata, così comoda nel traffico urbano dove si muove agilmente ma, attraverso un design decisamente nuovo (record di aerodinamica con un Cx di 0,24), si presenta adesso con una linea più sportiva, da tourer, che piacerà al pubblico femminile, quello che ha sempre rappresentato la maggioranza dei clienti di Classe B. E piacerà ai giovani che, grazie alle compatte (tutte le A più la B), hanno abbassato sensibilmente l’età media degli acquirenti di Mercedes-Benz.

Tecnologica e accessibile

Tante sono le novità che Classe B cela sotto il suo cofano, motori modernissimi a benzina e diesel come, a esempio, il 2 litri a gasolio Om 654q in posizione trasversale, da 110 e 140 kW,  il primo motore in assoluto a soddisfare la norma Euro 6d che sarà obbligatoria per i nuovi modelli a partire dal 2020. Il merito di questo risultato va attribuito al post-trattamento dei gas di scarico ampliato, con catalizzatore Scr sotto il pavimento aggiuntivo.

Classe B è anche equipaggiata di serie sia della piattaforma Mbux, con la quale la vettura è sempre connessa con il resto del mondo, sia di numerosi dispositivi di assistenza alla guida. Per il lancio (dal 16 febbraio) sono previste interessanti promozioni che rendono la nuova Classe B accessibile per un vasto pubblico.

prezzi partono da 27.140 euro necessari per mettersi al volante della B 180 AutomaticExecutive da 136 cv, caratterizzata di una dotazione di equipaggiamenti mai visti prima nel segmento. Quattro le versioni a listino: Executive, Sport, Sport Plus e Premium, cucite su misura sulle esigenze dei clienti italiani. Inoltre, grazie all’offerta finanziaria lanciata in occasione dell’arrivo in concessionaria, è possibile salire al volante di Classe B 180d Automatic Sport Plus con un anticipo di 6.300 euro e 35 canoni da soli 220 euro mensili (Tan fisso 3,90%).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP