La storia del mito Lancia in un libro

Lancia, 7 storie straordinarie”: prosegue con questo volume la serie di pubblicazioni dedicate da BPER Banca alla civiltà dei motori. Espressione di primo piano della più elevata tradizione automobilistica italiana, il brand Lancia ha attraversato oltre 110 anni tra entusiasmanti momenti di gloria, ma anche cadute clamorose: una storia che si dipana fra molti colpi di scena, come un romanzo.

L’opera, edita da Artioli Editore 1899, accanto alla successione dei modelli, molti dei quali proposti con servizi fotografici esclusivi, riporta la narrazione di tutte le vicende legate al marchio, con particolare attenzione alla più recente gloria sportiva. Il volume è arricchito dai commenti del celebre direttore sportivo Cesare Fiorio, oltre che dei piloti Sandro Munari e Miki Biasion.

Il grande Vincenzo Lancia

Portata al successo dal grande Vincenzo Lancia, scomparso però ad appena 55 anni, l’azienda torinese è stata rilanciata nel Dopoguerra dal figlio, l’ingegnere Gianni Lancia, con modelli memorabili e con le vittorie in alcune tra le più importanti corse del mondo. La cronaca ha però ingiustamente “cucito” addosso a Gianni Lancia anche la responsabilità della crisi successiva, che aveva ben altre motivazioni.

È questa una delle tante vicende che hanno accompagnato la storia della Lancia, Casa dalle forti passioni, sempre al centro di molte discussioni, fino ai fatti più recenti, che il libro riprende con un’analisi attenta e accurata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP