La sicurezza stradale come obiettivo

 La giornata dedicata alla sicurezza stradale, svoltasi all’Università «La Sapienza» di Roma, è stata l’occasione per incontrare Giovanni Busaccadirettore del servizio di Polizia Stradale, e Roberto Sgalla, direttore centrale del ministero dell’Interno delle specialità della Polizia di Stato.

Il microfono è di Cesare Gasparri Zezza che ha inoltre raccolto un invito alla prudenza rivolto ai giovani dall’ironico Pino Insegno. Nel 2017, secondo l´ultima pubblicazione Istat, si sono registrati in Italia 174.933 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.378 vittime.

Dopo la riduzione dei morti registrata nel 2016, nel 2017 il numero è tornato, pertanto, a crescere del 2,9% (95 decessi in più). Nel 2017, sempre secondo i dati Istat, sono stati 668 i ragazzi under 29 che hanno perso la vita sulle strade, 35 in meno rispetto all´ anno precedente, con 703 vittime.

Per prevenire l´incidentalità giovanile ed educare alla sicurezza stradale, la Polizia di Stato da 19 anni è impegnata nel Progetto Icaro, la campagna di educazione stradale rivolta agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP