La versione Scout

Karoq, nuovi “spin off” per il Suv di Skoda

di Piero Evangelisti

Skoda Karoq si fa in tre. Al modello di base si aggiungono adesso due nuove versioni che confermano la grande ecletticità del Suv boemo di taglia media. Sono già ordinabili per consegne a gennaio 2019 e si chiamano Scout e Sportline, nomi che mettono in risalto le due anime di Karoq: quella più orientata all’off road e quella più sportiva, ma senza intaccare l’apprezzata fruibilità quotidiana della vettura.

Karoq Scout si presenta con un look solido ed è perfetto per la guida fuoristrada, grazie ai paraurti con protezioni estese e alle ulteriori coperture pensate per proteggere il sottoscocca sulle superfici più impegnative. Scout è disponibile con tre motorizzazioni tutte abbinate, di serie, alla trazione integrale e alla funzione “off-road” attivabile attraverso un tasto per tarare tutti i sistemi dell’auto alla guida fuoristrada.

Dei tre propulsori uno è a benzina 1.5 TSI 150 cv con cambio Dsg a 7 velocità, e due sono diesel: il 2.0 Tdi 150 cv, con cambio manuale o automatico DSG, e il 2.0 TDI 190 cv con DSG a 7 rapporti. La verniciatura completa e i paraurti specifici di Škoda Karoq Sportline, invece, ne sottolineano il carattere dinamico.

Dotazioni complete

In Italia, Sportline è disponibile con gli stessi motori della Scout, ma il benzina da 150 cv può essere accoppiato anche alla trazione anteriore. Sul nostro mercato viene proposto anche con motorizzazione 1.6 TDI 115 cv con cambio manuale o cambio DSG. Gli interni riprendono l’indole sportiva della carrozzeria e aggiungono sedili ad alto contenimento con poggiatesta integrato e rivestimento in tessuto traspirante Thermoflux®, volante sportivo, Ambient Light in 10 colorazioni e inserti in color acciaio e Carbon-look.

Karoq Scout e Sportline sono dotati di serie di Kessy Full per apertura e avviamento senza chiave, sensori di parcheggio e telecamera posteriore, gruppi ottici in tecnologia full-LED, sistema di controllo automatico dei fari abbaglianti e pacchetto Led che include l’Ambient Lighting, per scegliere la propria colorazione preferita per l’abitacolo. Il sistema di Infotainment di serie per entrambi i Suv prevede il navigatore satellitare Amundsen con display da 8″, slot per scheda Sd e Usb e SmartLink+ che supporta le tecnologie Apple CarPlay e Android auto.

I listini partono rispettivamente da 33.410 euro per Scout 1.5 Tsi 150 cv Dsg 4×4 e da 30.150 euro per Karoq Sportline 1.6 Tdi 115 cv.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP