Jaguar XF, lusso sempre più tecnologico

di Piero Evangelisti

Jaguar gioca d’anticipo e presenta le versioni Model Year 2020 delle XF Berlina e Sportbrake in allestimento “Chequered Flag”, la bandiera a scacchi che segna un nuovo traguardo per le lussuose britanniche. Queste special edition, caratterizzate da particolari stilistici esclusivi, puntano a offrire una sintesi tra classicità esclusiva e tecnologie avanzate.

Gli interventi apportati alle linee esterne, come gli esclusivi badge sulle prese d’arie laterali, fanno sì che i modelli Chequered Flag si distinguano dal resto della gamma Jaguar. Ulteriori dettagli stilistici prevedono la dotazione di un paraurti anteriore dalle linee sportive, il Black Pack, i sottoporta laterali in tinta con la carrozzeria, lo spoiler per il portellone posteriore e i cerchi in lega Chalice da 18 pollici con finitura Gloss Black.

All’interno, la XF berlina e la XF Sportbrake Chequered Flag presentano alcuni elementi stilistici appositamente selezionati, come gli esclusivi battitacco, il rivestimento del pannello degli strumenti in alluminio Dark Hex, gli interni in pelle R-Sport e una gamma di combinazioni di colori Ebony/Ebony o Ebony/Red con cuciture a contrasto.

Comfort e sicurezza

Alcuni degli optional più comuni disponibili per l’intera gamma delle XF, sulle versioni Chequered Flag sono di serie, come il sistema Navigation Pro con InControl Connect Pro, che include una funzione Live Traffic che aiuta i conducenti a evitare gli ingorghi nei tragitti cittadini, consentendo anche agli utenti di condividere i vari percorsi tramite un computer o un’applicazione mobile.

Altri servizi online includono la funzione Share Eta, la mappatura dei parcheggi disponibili e i prezzi del carburante aggiornati in tempo reale. Ulteriori dotazioni comprendono l’Interactive Driver Display da 12,3 pollici e il sistema di accesso keyless. A questi si aggiungono i dispositivi che troviamo come standard su tutte le Jaguar XF MY 2020: sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore, Lane Keep Assist con Driver Condition Monitor e anche un nuovo Smartphone Pack che include l’Apple CarPlay e l’Android Auto. Quest’ultima tecnologia consente agli utenti di entrambi i sistemi operativi di accedere a una selezione di app tramite un touchscreen da 10 pollici.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP