Il mio viaggio tra le novità del mondo GiVi

di Federico Falsini

GiVi, marchio da sempre apprezzato nel mondo delle due ruote, ha presentato la propria linea a Eicma 2018.

Casco-GiVi-aperto-03-2018

Caschi

Il casco è di primaria importanza. E si sa che il motociclista, oltre alla sicurezza, volge l’occhio anche all’ estetica. Non di meno, se il casco jet è sinonimo di libertà, l’integrale va a braccetto con la sicurezza. GiVi per la nuova collezione di caschi 2019, presenta il modello 50.6 che unisce a una linea aerodinamica inedita una altrettanta dotazione ragguardevole quale doppia calotta, interni compatibili con sistemi interfono, gamma colorazioni allargata e una inedita versione Lady.

Se ciò che si cerca è la massima versatilità, quindi la sicurezza di un casco chiuso e la comodità di uno aperto, l’ azienda ci viene incontro con il casco X33, nuovo modulare top gamma a doppia omologazione. Frontino staccabile, ben si adatta a tutte le tipologie di tourer. Grande la cura per l’interno, realizzato in tessuto anallergico, totalmente removibile e predisposto per accogliere un interfono (ottima la compatibilità con buona parte dei devices presenti sul mercato).

Borse

I centauri “mangia chilometri” e non solo sanno bene quanto sia profittevole lesinare sulla qualità delle borse. Caricare i bagagli in sicurezza e ben protetti dovrebbe essere una regola seguita da tutti, anche a scapito del look della moto. La nuova borsa V37 è la naturale evoluzione della fortunata V35, quindi elimina qualsiasi forma di pretesto anti-estetico. Spaziosa all’ interno (alloggia un casco modulare) è oltremodo elegante nel design esterno, caratterizzato dall’ inconfondibile inserto centrale a disegno di “freccia”.

La parte anteriore sagomata per la gamba del passeggero, evidenzia la cura posta non solo allo stile, ma anche alla comodità degli occupanti. Il sistema di bloccaggio MONOKEY SIDE, unisce alla sicurezza dell’ ancoraggio la discreta “invasione” nel look laterale della propria moto. Cosa chiedere di più?

Kappa

Kappa ha esposto a Eicma la propria proposta per il 2019. Vista l’importanza della componente estetica, si evidenzia una riuscita linea di caschi jet da nostalgiche colorazioni vintage. Quindi, viene accontentato tutto il bacino del mondo urban/caffè racer.

Per i motociclisti più tourer, le borse in materiale tecnico hanno invece confermato l’ottima qualità generale e un sempre appagante design.

Hevik

Se il casco è importante, lo è altresì l’abbigliamento. Da questo punto di partenza, parte la nuova collezione Hevik, con le giacche 2019 che già rispettano le omologazioni richieste per le protezioni. Ricordiamo quanto sia importante viaggiare con indosso capi certificati, in grado di resistere alle abrasioni in caso di cadute. Il tutto senza guastare lo stile.

A tal proposito, interessante il pantalone Harbour con interni rinforzati in kevlar (omologato) su seduta e ginocchio. All’ apparenza sembrano dei normali pantaloni di “moda”. Molto bella la proposta per la protezione (importantissima) delle mani con guanti diversificati, per distinguersi nella giungla urbana a seconda della propria indole tra urbano, tourer e racer.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP