Riceviamo da un nostro gentile lettore dalla Svizzera e pubblichiamo questo commento.

Il mio pensiero sul “dieselgate”

Mi sono immaginato due ipotesi che indico qui di seguito pensando di cambiare il protagonista dei fatti accaduti nel “dieselgate”. Poniamo il caso che la “centralina taroccata” fosse stata escogitata su auto di produzione francese o italiana: cosa avrebbero detto i tedeschi (per primi) e di conseguenza non ritiene anche lei che ne sarebbe nato uno scandalo molto più grande?

Supponiamo poi che una multinazionale del tabacco avesse obbligato alcune scimmie a fumare sigarette in un locale chiuso (forse con l’assurdo scopo di voler dimostrare che non fanno poi così male …), quale sarebbero state le reazioni non soltanto da parte degli animalisti?

Tutto ciò è realmente successo e il colpevole protagonista in entrambi i casi è stato lo stesso: il gruppo automobilistico Vw

Con quali conseguenze? Niente di che, a parte i rimborsi riconosciuti ai clienti degli Usa (i soli?).

Eppure il business aumenta

Anzi, quanto accaduto risulta essere … una pubblicità ben riuscita dato che il gruppo aumenta le vendite. Zitti gli altri produttori (ma allora … si è fatto prendere il più “grosso e pollo della banda”?), mentre i clienti comprano sempre più  VwW, Audi, Skoda ecc. anche dopo aver saputo dei risarcimenti negati a chi si è ritrovato con la sua auto svalutata (come nel mio Paese) o che è stata rimessa nei parametri, ma il motore funziona male. Poi ultimamente siamo stati informati delle altissime perdite subite dai Paesi che avevano concesso dei vantaggi fiscali alle auto che inquinavano meno, ma non era vero.

Una consolazione

Quanti notano il lato morale della questione … o chi (a parte i tedeschi), almeno stavolta va o torna a preferire i prodotti del suo Paese? Si è anche autolesionisti.  Nessuno che prenda in considerazione l’idea di boicottare il Gruppo Vw  e le sue auto per quanto fatto. E siccome la sfacciata supponenza perdura, mi posso consolare: almeno … non dicono più “das Auto”.

Se Vw, invece di auto, avesse prodotto alimentari o avesse gestito beni finanziari, dopo due gaffe “mondiali” grosse così allora sì che avrebbe rischiato il tracollo! Panza e borsellino sono importanti per la gente,  etica ed ecologia purtroppo lo sono molto meno …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP