Cercasi addetti per officine e conducenti di camion

Una ricerca condotta da Klaus Davi & Co, presentata alla recente edizione di Autopromotec, alla Fiera di Bologna, ha evidenziato come solo il 23% dei nostri giovani, e prevalentemente del Sud, è disposto a fare il meccanico. Il 53% è convinto che sia un lavoro in cui “ci si sporca”, il 63% lo definisce “‘pericoloso“. Il 28% si vergognerebbe di dire in giro che fa questo lavoro. Un corposo 17% lo definisce invece “più adatto agli immigrati”.

Ma pochi sanno, come ha spiegato Franco Fenoglio, presidente di Unrae Veicoli Industriali, che ormai si lavora in officine 4.0, con strumenti elettronici e di diagnostica tecnologicamente avanzatissimi. Oltre alla possibilità di partire con stipendi tra i 1.200 e 1.500 euro mensili, con opportunità di paghe anche superiori ai 50.000 euro annuali.

Sono oltre 5mila i posti vacanti nelle officine italiane e almeno 20mila quelli di conducente di camion. Il presidente Fenoglio ne parla con Pierluigi Bonora.

2 responses to “Cercasi addetti per officine e conducenti di camion”

  1. bragadin says:

    ancora con sta menata ..che cerchiamo lavoratori e non li troviamo?

    provate a pagarli…

  2. lucamax says:

    Certo che non li trovano , vorrebbero degli Elon Musk assunti con contratto a termine a 800 euro al mese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *