Transpotec 2019: Viasat nella maxi-area del Logistic Village

Il Transpotec 2019 è pronto. L’evento è il punto di riferimento per il mercato italiano dell’autotrasporto, dove è possibile scoprire le ultime novità di prodotti e servizi di un settore cardine del Paese: dai mezzi pesanti e commerciali agli allestimenti, dai servizi per l’autotrasporto fino all’aftermarket, dalla componentistica alle proposte dell’usato.

Transpotec 2019, c’è anche Viasat

Viasat è presente con il proprio stand (Pad. 6 – Stand C5) all’interno del Logistic Village, un’area di oltre 1.000 metri quadrati che ospita conferenze e incontri su temi che riguardano la logistica e i trasporti, ma anche tante coinvolgenti esperienze dirette: dai test drive alle simulazioni, dalle iniziative di intrattenimento ai veicoli decorati. Sarà anche l’occasione per presentare la nuova suite TMS – Transport Management Solutions by Viasat che integra in un’unica offerta un’ampia gamma di prodotti, soluzioni hi-tech e servizi di telematica satellitare per il Fleet Management.

La soddisfazione di Domenico Petrone

“Da qualche anno è cominciato un viaggio alla scoperta del modello di esercizio che dovrà guidare le aziende che si occupano di trasporto merci e logistica in un mercato globale sempre più competitivo, ma anche più sicuro, legale e sostenibile – commenta Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group –. Il trasporto rappresenta un buon esempio di come le tecnologie satellitari e IoT proposte da Viasat Fleet possano portare valore a questo settore, caratterizzato dallʼesigenza di tracciare i beni in tempo reale, nonché pianificare, gestire e ottimizzare i flussi, sia lungo la supply chain, sia allʼinterno di snodi logistici complessi”.

Un’edizione su cinque padiglioni

Questa edizione del Transpotec Logitec si estenderà su 5 padiglioni e diverse aree esterne dedicate all’esposizione e prova su strada. Le aspettative sono alte e gli organizzatori puntano decisamente a superare il numero di espositori e di visitatori della precedente edizione (nel 2017 furono 84mila i visitatori provenienti da 86 nazioni, 780 le aziende espositrici da 25 paesi).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP