Ad Angori (Pininfarina) l’Eurostar 2018

Tra i top manager che si sono “particolarmente distinti nei settori di attività delle rispettive aziende automobilistiche”, la rivista Automotive News Europe ha deciso di premiare con l’Eurostar 2018 l’amministratore delegato della PininfarinaSilvio Pietro Angori. La motivazione del riconoscimento sottolinea i meriti di Angori, entrato nel gruppo nel gennaio 2007 con la carica di direttore generale, nel momento delicato della storica carrozzeria piemontese, passata attraverso una “lunga e dolorosa ristrutturazione” che ha visto cedere il controllo della società alle banche creditrici e abbandonare il settore manifatturiero per concentrarsi sui servizi di design e ingegneria.

La svolta si chiama Mahindra

Dopo l’acquisizione da parte del gruppo indiano Mahindra della quota di controllo del 76% nel 2015, con conseguente riduzione del debito, Angori ha dato il via a una nuova stagione di crescita per l’azienda: la Pininfarina, in particolare, ha riportato nel primo semestre 2018 risultati record, con un utile netto di 3,1 milioni di euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


TOP